Maison fondée en 1953
Français Anglais Espagnol Italien

Lessico

A

Acciaio zincato : materiale che utilizziamo per fabbricare i cerchi delle barrique. I cerchi servono per garantire resistanza agli urti.

Accorciare : tagliare le due estremità del « merrain » per avere la buona lunghezza della dogha. Le estremità hanno spesso difetti e infezioni microbiche.

Affinamento : diferenti stadi nella vità del vino da su invecchiamento in barrique fine all’ imbottigliamento.

"Appareillage" : operazione da selezionare le doghe della barrique. Il foro del tappo si fa sulla dogha la più ampia.

Argano : macchina che si utilizza per curvare la barrique.

"Aubier": parte del legno giusto basso la corteccia...

B

Bag in box : imballagio che contiene il vino. Si forma di una borsa di plastica e di un tappo. Puo essere inserito in un contenitore di legno.

"Barre" : parte di legno fissata da pioli di legno. Rafforza la resistanza del fondo e previene cosí al liquido di rompere il fondo.

"Barrique" : fusto di rovere, di acacia o di castagno utilizzato per la conservazione, il trasporte o l’invecchiamento del vino di differente capacità: 225L, 228L...

"Bille" : »: tronco di albero tagliato.

"Bonde": il foro del tappo. Il foro si fa sulla dogha la più ampia. Esa si chiama « dogha di tappo ». La "bonde" è il nome dato al tappo di sughero, al tappo di ligno o di silicone che chiusa il foro.

"Bouge" : diametro il più importante della barrique.

"Bousinage" : tostatura ultima della barrique per rafforzare su resistenza, diminuire la quantità dei tannini e rivelare gli aromi che saranno portati al vino.

C

Cerchio : materiale che circonda le doghe di una barrique, che consente il mantenimento tra loro e garantire la protezione della barrique contro urti in viaggio.

Cerchio di "bouge" : cerchio per circondare la parte centrale della barrique o del tino dove si trova il foro del tappo.

Cerchio di tostatura : cerchio utilizzato temporaneamente durante la curvatura e della tostatura completa che consente il mantenimento della forma della barrique.

Cerchio definitivo : cerchio zincato o di ottone che installiamo di modo definitivo per garantire il mantenimento delle doghe della barrique.

Controllo della sigillatura : verificare se la barrique perde.

Curvatura : tostatura leggera per unire le doghe tra loro e chiudere la barrique.

Chips : frammenti di quercia utilizzati per la fermentazione e l’affinamento del vino.

D

"Dolage" : azione per arrontare la dogha e dare il diametro, lo spessore della barrique.

Dogha : parte di legno elementare per fabbricare una barrique.

E

"Evidage" : azzione per scavare la dogha nel suo interno.

F

Fessura : tagliare i « merrains » in un tronco di un albero.

Fermentazione : processo mediante il quale i bacteri transformano lo zucherro degli uvi in alcol etilico e gas carbonico.

"Fonçage" : azione per mettere i fondi della barrique.

Fondo : assemblaggio dei pezzi di legno che servono a chiudere la barrique ad ogni estremità.

Fusto : container in legno cui la capacità puo cambiare; contene vino o altri tipi di alcoli.

G

I

ISO 22000 :2005 : norma sullo sistema de management sulla sicurezza delle alimentari.

J

"Jable" : parte che si trova scanalatura scavata alle estrimità della barrique per tenere il fondo.

"Jointage" : azione per smussare le doghe nella lunghezza per garantire la sigillatura perfetta durante il montaggio delle doghe.

L

Legname in tronchi : nome dato al tronco di un albero tagliato.

Legno a grana fine : qualità di legno utilizzato per la tonnellerie è determinata dallo spessore dei cerchi del legno, indicatore del tasso della crescita del albero. Se i cerchi sono stretti, la crescita è lenta. La grana fine corrisponde tra 5 e 10 cerchi per cm.

Legno a grana grosse : qualità di legno utilizzato per la tonnellerie determinata dallo spessore dei cerchi del legno, indicatore del tasso della crescita del albero. Se i cerchi sono distanziatei, la crescita è veloce. La grana grossa corrisponde tra 2 e 3 cerchi per cm.

Legno a grana medie : parliamo di grana medie quando abbiamo una crescita del albero tra 3 e 5 cerchi per cm.

M

"Mérandier" : fornitore dei « merrain ».

"Merrain" : nome de la pezza di legno tagliata nel grano che utilizziamo per fabbricare le barriques.

"Mise en rose" : montaggio delle doghe attorno a un cerchio in metallo.

P

"Pas d'asse" : parte interna della estremità della barrique dov’e si è scavato il « jable ».

Paraffina : corpo solido di colore bianco, inodoro e insapore costituito degli idrocarbure che fondono verso 50°C. Si utilizza per proteggere l’interno della piccola barrique.

"Peigne" : parte smussata della barrique situata tra il « jable » e l’estremità della barrique.

Pioli : piccole parti di legno leggeramente affilate che sirvono per sostenere il fondo della barrique.

"Plot" : nome dato ai pezzi di legno ottenuti dopo la taglia del tronco e prima la lavorazione dei tini tronco-conichi.

Q

Quarto : nome dato ai due pezzi di legno ottenuti dopo la taglia del tronco e prima la lavorazione del « merrain ».

R

"Rognage" : azione di scavare le estremità delle doghe per mettere il fondo.

Rovere : materia prima per fabbricare le barriques. Il rovere francese consente l’invecchiamento dei vini e delle « eaux de vie » perchè trasmette una parte dei sui tannini al vino. (aromi legnosi).

Rovere americano : rovere utilizzato per l’invecchiamento dei vini e sopratutto negli Stati-Uniti e in Spagna cui pori sono più ampi che quelli del rovere di Europa.

Rovere "pédonculé" : varietà di rovere che incontriamo dapertutto in Francia e particolarmente nella regione del Limousin. E utilizzato en Tonnellerie.

Rovere "rouvre" : varietà di rovere che incontriamo dapertutto in Francia e per esempio nel bosco famoso di Tronçais. E utilizzato en Tonnellerie.

Robere "sessile" : ha una cresciutà meno veloce che il rovere « pedonculé ». Questo bel e grande albero è si trova nei boschi francesi.

T

Tannino : sostancia vegetale che si trova nel legno.

Tini : contenente utilizzato per la conservazione, la vedimmia, la fermentazione o l’affinamento del vino.

Tino : unità di capacità, per esempio par esempio 900L.

"Tonnellerie" : arte e commercio del bottaio, quello che fabbrica le barrique (botti), imballaggio che servono per conservare i liquidi.

Tostatura : tutte le barriques sono tostate sul un fuoco di legno per ammorbidire e dare gli aromi al legno.

Tracciabilità : sapere l’origine e seguire il termine di un prodotto.